PROGRAMMA 2021

2 giorni di approfondimenti, incontri, intrattenimento e networking.

registrazione & welcome coffee

10.15 – 12.30

saluti iniziali

11.05 – 11.15

SESSIONE 1

11.15 – 13.00

11.15 – 12.30
Tavola rotonda “Emergenza Coronavirus: perché comunicare il non Profit è stato un valore aggiunto e un dovere verso la comunità. I casi di Cesvi e del San Raffaele”.

DESCRIZIONE IN AGGIORNAMENTO

vignola

ROBERTO VIGNOLA

Direttore Fundraising e Comunicazione CESVI Onlus

Cristina_Parodi_Reinventing

CRISTINA PARODI

Giornalista e testimonial CESVI

chloe-larsay-reinventing

CHLOE LARSAY

Direttrice Comunicazione, Marketing e Fundraising Gruppo Ospedaliero San Donato

Elisa Finocchiaro

ELISA FINOCCHIARO

EU Senior Regional Manager GoFundMe

12.30 – 13.00 
Il monologo testimonianza che ha emozionato tutti a Sanremo 2021.

DESCRIZIONE IN AGGIORNAMENTO

Antonella Ferrari-speaker-rei

ANTONELLA FERRARI

Attrice e ambasciatrice AISM

light lunch & live chat area

13:00 – 14:00

SESSIONE 2

14.15 – 16.00

14.15 – 16.00
Perché lavorare bene nel non profit è ancora più importante?

L’attenzione al clima interno, una buona comunicazione tra dipartimenti, le possibilità di crescita prrofessionale… Buone pratiche per tutti i contesti lavotativi, ma ancora di più per quelli non profit: il perché ce lo spiegano i responsabili delle risorse umane di due grandi organizzazioni, ActionAid Italia e Amnesty International Italia.

Palladini_reinventing

MODERATORE: DARIO PALADINI

Giornalista Redattore Sociale

dmiProfile

DIEGO MARIA IERNA

Co-Founder Job4Good

foto_mcinquegrana

MARCO CINQUEGRANA

Head of Human Resources and Organizational Development ActionAid Italia

filippizenoreinventing

ZENO FILIPPI

Senior Head of Human Resources Amnesty International

14.15 – 16.00 
Per un’ecologia della comunicazione

La crescente attenzione alla tecnologia delle piattaforme, che di recente sono entrate in una fase critica (anche se ancora di espansione), rischia di fare passare in secondo piano una domanda essenziale: a cosa serve o dovrebbe servire la comunicazione? Rileggendo alcuni contributi teorici, dalla filosofia del linguaggio alla sociologia e all’antropologia, l’intervento propone una definizione della comunicazione e della sua funzione che parte dall’idea di condivisione, di apertura all’altro e di dono. Non si tratta di un discorso astratto ma di una proposta di riflessione che dovrebbe permeare i comportamenti collettivi e le norme della convivenza contemporanea.

Fausto Colombo

FAUSTO COLOMBO

Prof. di Teoria e tecniche dei media - Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano

14.15 – 15.05 
La strategia ideale per coinvolgere, fidelizzare e rendere efficaci le collaborazioni con testimonial e influencer. Il caso UNHCR.

Negli ultimi anni, l’uso delle celebrities per una campagna TV di raccolta fondi di un’Organizzazione Non Profit o anche per l’attività di digital engagement è diventato un elemento essenziale per aumentare i momenti di visibilità e di reach dell’organizzazione. Il testimonial rappresenta, se ben gestito, una preziosa “cassa di risonanza” delle attività dell’Organizzazione, un moltiplicatore in termini di brand awareness, un prezioso aiuto per la promozione sui media e sui social della campagna, uno strategico partner che può rafforzare l’adesione del pubblico alle attività proposte dall’Organizzazione. Ma è sempre vero? Quali requisiti, quali strategie sono necessari perché questo sia possibile?

Vivarelli

ALESSANDRA VIVARELLI

Celebrity Supporters e Tv Placement UNHCR

14.15 – 15.05 
Il fundraising per le strutture complesse: il caso dell’Università Campus Bio-Medico di Roma. Quando il fundraising si trasforma in generatore di nuovi processi e moltiplicatore di risorse per nuove sfide.

Didattica e formazione, ricerca scientifica, assistenza sanitaria: queste tre aree chiave per la mission dell’Università Campus Bio-Medico di Roma ne fanno una struttura complessa, all’interno della quale gli obiettivi strategici diventano stimoli a sperimentare processi decisionali e organizzativi nuovi. Come la definizione di un nuovo modello organizzativo di Fundraising, che sta portando interessanti frutti all’ente.

cristinadelicatoreinventing

CRISTINA DELICATO

Responsabile Area Fundraising Università Campus Bio-Medico di Roma

15.10 – 16.00 
Acquisire e gestire donatori regolari. Dalla tv al web, il donor journey ideale.

Medici Senza Frontiere da anni ha come obiettivo primario di raccolta fondi l’acquisizione di donatori regolari, che cerca di implementare con un channel mix diversificato. Tra i vari strumenti, il drtv è quello che pone di fronte alle sfide più importanti e difficili. E una volta acquisito il donatore? Medici Senza Frontiere dedica molte energia al programma di fidelizzazione dei donatori, per accompagnarli in un donor journey che sia personalizzato, coerente e donor-centric.

arcangelireinventing

FLAVIA ARCANGELI

Head of FR Development Medici Senza Frontiere

15.10 – 16.00 
Le soft skill per lo sviluppo delle organizzazioni non profit nel Vuca Time.

Dati di rilievo nazionale e internazionale dimostrano che la maggior parte delle ONP che hanno resistito allo scossone della pandemia sono state quelle che hanno saputo adattarsi, reinventarsi, ridefinire i piani con visione strategica. Organizzazioni guidate da persone che hanno saputo ispirare con perseveranza e temperanza lo staff e guardare al di là delle previsioni – spesso disattese. Siamo tutti immersi nel cosiddetto VUCA Time, fenomeno socio-economico dominato dalla volatilità, dall’incertezza e dalla complessità e ambiguità. Chi in questi mesi ha saputo sfruttare la conoscenza come patrimonio relazionale e arginare il timore dell’incertezza dei propri collaboratori o colleghi, ha trovato nuovi modelli in grado di resistere anche ad altri futuri urti. Si tratta di abilità spesso considerate secondarie rispetto a una preparazione tecnica, ma che invece ne rappresentano la struttura portante. Nel workshop discuteremo di queste competenze chiave e di come applicarle nei contesti organizzativi delle ONP.

Foto De Benedittis

FEDERICA DE BENEDITTIS

Head of Fundraising & Communication Apurimac ETS

coffee break & live chat area

16:00 – 16:30

SESSIONE 3

16.30 – 17.00

16.30 – 17.00
La solidarietà è un mito? Come la filosofia può aiutarci ad aiutare, ancora oggi.

Nell’attuale prospettiva di dissolvimento sociale, cosa significa essere responsabili? Cosa significa essere liberi e libere? La partecipazione attiva è una garanzia di libertà per il singolo cittadino e per l’insieme della società. Per agire serve mettere insieme pensiero ed emozione, cioè sentimento. Il sentimento porta a domandarsi quale possa essere l’azione responsabile ed efficace nel mondo, in quale modo si possa manifestare la propria areté, in che modo ci si possa mettere al servizio.

colamedicireinventing

ANDREA COLAMEDICI

Filosofo ed Editore Casa Editrice Tlon

SESSIONE 4

17.15 – 18.30

17.15 – 18.30
Rigenerare il sostegno a distanza. Il caso di Mission Bambini e di World Vision.

Sviluppare una relazione sempre più profonda, personalizzata e interattiva con il donatore è possibile, quando si scommette su progetti che escono dal seminato del donor care tradizionale: lo dimostrano le esperienza di Mission Bambini e World Vision Italia.

Dodi_Azzurro

FEDERICA DODI

Fundraising Specialist Atlantis Company

tammaro

FEDERICA TAMMARO

Fundraising Specialist Atlantis Company

Pissetti-Rei-2020-Speaker

GIOIA PISSETTI

Head of Child Sponsorship Office Mission Bambini

picture extract

EMANUELE BOMBARDI

Direttore Generale di World Vision Italia

17.15 – 18.30 
Leadership e team working nel mondo non Profit. Come puoi allenarti a essere un bravo leader e ispirare gli altri.

DESCRIZIONE IN AGGIORNAMENTO

foto_mcinquegrana

MARCO CINQUEGRANA

Head of Human Resources and Organizational Development ActionAid Italia

17.15 – 18.30 
Media, Telco e Non Profit: nuovi paradigmi per sostenere le cause sociali

Qual è il futuro delle campagne sms solidali? Qual è il ruolo delle compagnie telefoniche? La televisione è sempre il media più performante in termini di raccolta fondi? Ne discuteremo attraverso case history e numeri, percorrendo insieme le tappe principali di una campagna sms e facendo luce sulle strategie vincenti.

Foto Maria Lucente

MODERATRICE: MARIA LUCENTE

Caporedattore RAI

roberto-natale-reinventing

ROBERTO NATALE

Responsabilità Sociale RAI

Edmondo_Esposito_Reinventing_2019

EDMONDO ESPOSITO

Responsabile Public Associations Vodafone Italia

Fiaschi_confCsv

CLAUDIA FIASCHI

Portavoce Forum Nazionale Terzo Settore

17.15 – 18.30 
Scoprite i donatori regolari che avete nei vostri database (e che non sapete di avere)

Esiste una formula per convertire donatori one-off in donatori regolari? La buona notizia è che sì, esiste ed è stata testata con successo! Non è una semplice formula ma un metodo fatto di intuizioni, test, analisi dei risultati, affinamento della strategia dove la tecnologia è il vero fattore abilitante. Il grande sogno di far “salire” i donatori nella piramide del fundraising si può davvero concretizzare. L’approccio è multicanale e richiede costanza, ma i risultati non tardano ad arrivare. È necessaria una solida conoscenza dei propri donatori per intercettare i target più promettenti e poi con un mix di tecnologia, tenacia, automation, creatività e integrazioni è possibile conquistare la tanto desiderata relazione duratura.

TUROLLA

CARLA TUROLLA

CRM, Marketing Analysis & Donor Care manager di CBM Onlus

17.15 – 18.30 
Responsabilità sociale, sostenibilità e criteri ESG: quali nuove opportunità per il terzo settore?

Licia Casamassima, Responsabile Partnership e Programmi di Azione contro la Fame intervista Lucia Martina, Senior Manager di EY – Sustainability Services, per comprendere meglio le nuove sfide aziendali in termini di rendicontazione della sostenibilità e discutere insieme delle opportunità per il terzo settore in questo nuovo contesto.

licia-casamassima-reinventing

LICIA CASAMASSIMA

Head Partnership e Programmi di Azione contro la Fame

Lucia Martina

LUCIA MARTINA

Senior Manager EY Climate Change and Sustainability Services

Beerventing

18.45 – 20.00

A fine giornata un momento per chiacchierare e assaporare Beerventing, la birra artigianale al gusto di solidarietà!

incontri speciali

18.45 – 20.00

A tu per tu con gli ospiti speciali, gli autori e i relatori di Reinventing.

coming soon

networking dinner & live music

20.00 – 22.30

registrazione & welcome coffee

09.00 – 09.30

SESSIONE 5

09.30 – 10.10

09.30 – 10.10
Il futuro si costruisce senza barriere. La sfida di Mygrants per trasformare un problema in una (grande) opportunità.

Nascita e sviluppo di un’idea che fa bene: l’app basata su microlearning e gamification che aiuta i migranti arrivati in Europa a trovare lavoro, raccontata dal suo rivoluzionario creatore.

chrisrichmondreinventing

CHRIS RICHMOND N'ZI

Founder & Ceo Mygrants

SESSIONE 6

10.15 – 11.20

10.15-12.55 
coming soon

IN AGGIORNAMENTO

10.15 – 11.20 
La Piramide no! Perché ogni donatore è un grande donatore.

Il donor journey, per ogni donatore e in ogni organizzazione, segue una propria mappa: scopriamo insieme come orientarci, usando come bussola il donor love!

giovanna-bonora-reinventing

GIOVANNA BONORA

Head of High Value Giving Vidas

roger-bergonzoli

ROGER BERGONZOLI

Direttore Generale Fondazione Santa Rita da Cascia

10.15 – 11.20 
Come comunicare in modo efficace per raccogliere fondi. Regole, esercizi e strumenti pratici.

Conoscere il proprio interlocutore, adattare la comunicazione e strutturarla in modo efficace, facendo sulle emozioni e i bisogni di chi abbiamo di fronte: un bravo fundraiser non può prescindere dall’aspetto più umano della sua professione, il dialogo con il donatore.

chiaraalzatireinventing

CHIARA ALZATI

Allenatrice di Public Speaking & Video Public Speaking

10.15 – 11.20 
Le nuove regole dei social media: strumenti, case history di successo e ultimi trend per coinvolgere e far agire le persone per la nostra causa.

Su cosa deve puntare oggi un’organizzazione non profit per usare i social come cassa di risonanza efficace del proprio messaggio? Gli ultimi trend e le case history di successo dal mondo profit e non profit possono guidarci nel plasmare strategie di comunicazione e far emergere tra tutte la nostra voce e la nostra causa.

Zilli_Azzurro

MARIA CHIARA ZILLI

Press & Media Manager Atlantis Company

previdi-arianna-reinventing

ARIANNA PREVIDI

Social Media Manager Atlantis Company

Stefano Salvi

STEFANO SALVI

Responsabile Individual Donors e Digital Fundraising Peter Pan ODV

10.15 – 11.20 
Leggere i big data e le indagini di mercato per comprendere il fundraising del futuro.

Attraverso una lettura attenta e un’analisi strategica dei grandi numeri e delle indagini di mercato possiamo scorgere già i trend del fundraising nel medio e lungo termine e attrezzarci per anticipare i tempi.

abbate

GIANANDREA ABBATE

Ceo Emotional Marketing

laurabartoluccireinventing

LAURA BARTOLUCCI

Responsabile Strategic Unit Atlantis Company

coffee break & live chat area

11:20 – 11:45

SESSIONE 7

11.45 – 13.15

11.45 – 13.15 
Noi doniamo: presentazione del rapporto sulla propensione a donare degli italiani dell’Osservatorio sul dono IID.

Presentazione dei dati della IX indagine IID sull’andamento delle raccolte fondi degli enti non profit in Italia e del terzo rapporto sul dono in Italia, frutto del lavoro dell’Osservatorio sul dono nato in occasione del Giorno del Dono 2018 con l’obiettivo di condividere analisi e tendenze tra mezzi di informazione, imprese, opinione pubblica e terzo settore. Sotto la lente le tre dimensioni del dono: di denaro, di tempo e biologica.

cinzia-di-stadio-reinventing

CINZIA DI STASIO

Segretario Generale Istituto Italiano della Donazione (IID)

quistellireinventing

FRANCESCO QUISTELLI

Ceo & Founder Atlantis Company

11.45 – 13.15 
Comunicazione di crisi: gestire la comunicazione interna ed esterna durante l’emergenza

DESCRIZIONE IN AGGIORNAMENTO

Stefano_Arduini_REI-2020

STEFANO ARDUINI

Direttore Vita Magazine

11.45 – 13.15 
Come aumentare la fiducia dei donatori e potenziare la raccolta fondi grazie alla blockchain.

Un contributo al settore charity tecnologico e all’avanguardia: la blockchain aiuta a certificare la tracciabilità delle donazioni e offre nuove prospettive a un settore dove la trasparenza è un elemento di valore che genera fiducia.

leonardo-ristori-reinventing

MODERATORE: LEONARDO RISTORI

Giornalista

Foto Luca Busolli

LUCA BUSOLLI

Co-founder Charity Wall

jovacchini-reinventing

LUIGI JOVACCHINI

Chief Innovation Officer Consulenza e Risorse Srl

andrea-mariani-reinventing

ANDREA MARIANI

Founder Take Me Back

paolo_nardella_reinventing

PAOLO NARDELLA

Consulenza e Risorse Srl Legal-Tech Blockchain manager Pres. Ass.Pro.B.It – Legal Hackers

11.45 – 13.15 
Coming soon

DESCRIZIONE IN AGGIORNAMENTO

Mauro Picciaiola

Mauro Picciaiola

Chief Operating Officer
Antoniano onlus

light lunch & live chat area

13:20 – 14:25

SESSIONE 8

14.30 – 16.45

14.30 – 15.15 
Homo donator. La catena del dono

A volte pensiamo che donare sia qualcosa che appartiene al buonismo dei sentimenti, oppure che oggi sia perfettamente “inutile” a fronte dello strapotere del modello economico neoliberista dominante. Il fatto è invece che il donare accompagna e si accompagna all’umano tanto da costituirlo come tale e da rappresentare il fuoco generatore del legame sociale. Le nuove acquisizioni della ricerca antropologica ci mostrano che solo la modernità presuppone la legittimità assoluta dell’arricchimento monetario, anzi il suo carattere obbligatorio, e solo la modernità presuppone la verità del mercato e del calcolo utilitaristico. Marcel Mauss continua a ricordarcelo: “Sono state le nostre società occidentali a fare, assai di recente, dell’uomo, un ‘animale economico’; (…) noi siamo per fortuna ancora lontani da questo costante e freddo calcolo utilitario”. È vero che siamo ancora lontani?… Il dono ci dice che l’uomo è invece Homo reciprocus.

FOTO BIAGI

LORENZO BIAGI

Prof. di Antropologia filosofica ed Etica – IUSVE

15.15 – 16.15
“La creatività salverà il mondo dall’indifferenza”. Le più belle campagne di comunicazione raccontate da chi le fa

I professionisti della creatività al servizio del non profit: studio e analisi di case history che hanno rimodellato le regole comunicative del non profit, rendendo i messaggi delle organizzazioni sempre più distintivi e d’impatto.

Salvatore - salvatore.sagone@adcgroup.it

MODERATORE: SALVATORE SAGONE

Giornalista e Chairman ADC Group

stefania-siani

STEFANIA SIANI

CEO&CCO Serviceplan Italia

reinventing-michelangelo-tagliaferri

MICHELANGELO TAGLIAFERRI

Fondatore Accademia di Comunicazione

francesco bozza

FRANCESCO BOZZA

VP e Chief Creative Officer GreyUnited

16.15 – 16.45
“Un impegno lungo una vita: la bellezza di ispirare gli altri con il proprio lavoro”

Un dialogo aperto con una delle figure storiche del mondo non profit italiano, che con la sua visione è stato capace di scorgere prima di tutti un’opportunità decisiva per le ONG nazionali: l’impegno in Italia.

F-Carpinelli

MODERATRICE: CRISTINA CARPINELLI

Giornalista Radio 24

Valerio_Neri_reinventing

VALERIO NERI

Former CEO Save the Children Italia

Beerventing

17.00 – 18.00

A fine giornata un momento per chiacchierare e assaporare Beerventing, la birra artigianale al gusto di solidarietà!